Nino Rollo. Il saltimbanco nudo

Nino Rollo. Il saltimbanco nudo

Questa monografia è dedicata allo scultore Nino Rollo (Lecce, 1942 - Parigi, 1992), ed è frutto dello studio appassionato che lo storico dell'arte José Francisco Yvars ha condotto sull'opera dell'artista. "Scultore pietrante", come amava definirsi, Nino Rollo ha dato forma ai materiali più nobili ­ dal travertino persiano, alla pietra di luna del Caucaso, dal marmo nero del Belgio a quello bianco di Carrara ­ creando sculture in cui la voce dei colori e dei materiali diventa un linguaggio arcano, affascinante. Dalle pagine del libro emerge con grande intensità lo spirito battagliero dell'artista ­ contro la Lecce barocca, contro la scultura plastica, contro i politici e il mito cattolico. Il volume accoglie, oltre ai testi dell'autore, una selezione delle opere di Rollo, una raccolta di suoi pensieri e una bibliografia essenziale.

  • Editore: Silvana
  • Categorie: Arte
  • Edizione: 2009
  • Ean: 9788836615537
  • Pagine: 256 p., ill.
  • In Commercio Dal: 13/11/2009