Il Komandante. Biografia non autorizzata di Vasco Rossi

Il Komandante. Biografia non autorizzata di Vasco Rossi

di Marco A. Meneganti

Questo libro inizia molto prima della nascita di Vasco, con la fondazione del suo paese natale, nel lontano 1465, e finisce, o, meglio, si ferma all'ottobre del 2011. Non vuol essere una biografia strutturata e strutturale del "Komandante", ma un agile racconto di tappe essenziali della sua vita, una nuova vita che comincia il 7 febbraio 1952 in una cittadina dell'Appennino emiliano, che è posta quasi a metà strada tra Modena e Bologna e che si chiama Zocca. Da qui, nutrita dall'amore di babbo Giovanni Carlo e di mamma Novella, così diversi nell'esprimerlo ma così simili nel provarlo, prenderà il via un'avventura straordinaria, che per sentieri insoliti condurrà "Blasco" nell'empireo della musica contemporanea, osannato da milioni di fan. Canzoni indimenticabili come "Albachiara", "Vita spericolata", "Siamo solo noi", "Bollicine", "Anima fragile", sono solo alcune tra le hit che lo hanno reso celebre. Un'avventura che lo vede oggi ancora indomabilmente combattivo, anche se provato dai malanni e da una vita sempre spinta al massimo: perché è vero, Vasco oggi è "un uomo evidentemente molto stanco", ma sempre e ancora "straordinariamente innamorato della vita, di questa vita qua, così strana, contradditoria e affascinante, che lui ha attraversato con grande generosità, sempre, da trent'anni, sotto le luci, nel suono e nel rumore dello spettacolo continuo, provando forse nel profondo un po' di nostalgia per quei semplici momenti con il padre, mentre in macchina insieme lasciavano il collegio...

  • Editore: Aliberti
  • Categorie: Cinema
  • Edizione: 2011
  • Ean: 9788874248438
  • Pagine: 170 p.
  • In Commercio Dal: 01/12/2011