Cybercrime, responsabilità degli enti, prova digitale. Commento alla Legge 18 marzo 2008, n. 48

Cybercrime, responsabilità degli enti, prova digitale. Commento alla Legge 18 marzo 2008, n. 48

di Giuseppe Corasaniti

Il volume costituisce uno dei primi commenti organici alla legge di attuazione della Convenzione internazionale sul Cybercrime del 2001 ed alle innovazioni introdotte nel sistema penale e processuale penale italiano dalla legge di attuazione 18 marzo 2008, n. 48.

Si tratta di un commento completo e particolarmente attento agli aspetti teorici, giurisprudenziali e di regolamentazione europea ed internazionale in materia ma anche di vera e propria guida qualificata ed aggiornata destinata ad operatori pubblici e privati. Sono affrontati, infatti, tutti gli aspetti problematici ed organizzativi (nell'ambito dell'organizzazione giudiziaria e di polizia e anche sul piano delle indagini difensive) riguardanti gli accertamenti in materia di criminalità informatica e di formazione della prova digitale ed i nuovi profili di responsabilità degli enti per i reati informatici.